Facebook

Nutrizionisti

Esami diagnostici

 

  • ANTROPOMETRIA DISTRETTUALE
  • BIOIMPEDENZIOMETRIA
  • ANAMNESI PERSONALE E FAMILIARE
  • NDAGINI BIOCHIMICHE
  • INDAGINI IMMUNOLOGICHE
  • TEST DI ALLERGIE ALIMENTARI
  • TESTI DI INTOLLERANZE ALIMENTARI
  • TEST GENETICI
esami diagnostici

Valutazione stato nutrizionale

Un' attenta anamnesi, sia personale che familiare, relativa al paziente farà sì che si possa attuare, come primo passo, una diagnosi affidabile sull'eventuale presenza di una delle due problematiche.

 

Successivamente si verificheranno la tipologia dei sintomi, la frequenza ed il momento preciso in cui si manifestano, anche al momento del consumo di determinati alimenti.

 

Il successivo step consisterà nella messa in atto di test scientifici accreditati, che possano confermare, quindi accertare, la presenza o meno dello stato di allergia o di intolleranza ad uno o più alimenti.

Se il test confermerà la presenza della patologia, dopo la verifica dei risultati, nello studio verrà impostato, al paziente, il piano alimentare personalizzato che prevederà, se trattasi di allergia, l'esclusione assoluta e persistente di uno o più alimenti; se di intolleranza, l'eventuale momentanea esclusione di uno o più alimenti.

 

Il paziente potrà, quindi, mettersi in contatto, in qualsiasi momento, con lo studio della Dott.ssa Catalano per richiedere l'appuntamento per l'attuazione del test e il successivo svolgimento del piano alimentare personalizzato.

 

Tel. 091 514244 - Cell. 339 4588911

Allergie ed intolleranze alimentari

intolleranze alimentari
Intolleranze alimentari

 

Quando si parla di allergia ed intolleranza alimentare si tende, molto frequentemente, a considerare i due termini come sinonimi, in realtà le due situazioni patologiche si rilevano ben distinte.

 

L' allergia alimentare è una forma specifica di intolleranza ad un alimento o a più componenti alimentari, che induce il sistema immunitario ad una vera e propria risposta di difesa (viene prodotto l'anticorpo lgE, ovvero immunoglobulina E, proteina che reagisce negativamente contro uno specifico alimento).

Le allergie sono spesso ereditarie e vengono diagnosticate nei primi anni di vita.

L' intolleranza alimentare , differentemente dall'allergia, coinvolge il metabolismo stesso, non il sistema immunitario (quindi non produce shock anafilattico, reazioni violente ed immediate nell'organismo, e spesso non direttamente collegabile all'assunzione del cibo che la determina). Essa è riconducibile, bensì, all'accumulo nel tempo delle sostanze responsabili di ipersensibilità, fino ad un livello che, successivamente, porterà al superamento della " dose soglia ".

I Test

Di test per le intolleranze alimentari ne esistono di diversi tipi, che sfruttano diversi principi e diverse tecniche. Esiste anche molta speculazione a riguardo.

Un test per le intolleranze alimentari universalmente accettato ancora non esite. Esistono però vari gradi di affidabilità che si riferiscono al grado di riproducibilità del test e al grado di attendibilità.

Rispetto a questo fra i diversi test presenti se ne possono distinguere alcuni:

 

- Test con nessuna affidabilità: Iridologico, Test del capello, Dria Test, Alcat test, Vega test

- Test con bassa attendibilità: Test Citotossico, Prime test

- Test con attendibilità più alta: Natrix Food Intolerance test; Cerascreen Rapid IgG4; FAST

 

Se non esiste ancora un test riconosciuto da tutta la comunità scientifica, esiste conunque un' accertata risposta IgG4 specifica verso gli alimenti.

A tale riguardo detto Studio ha adottato il Cerascreen Rapid IgG4, una delle metodiche ELISA, che ricercano questi anticorpi specifici e la loro attendibilità è infatti molto elevata (del 90%).

 

Pertanto, una diagnosi corretta e affidabile è necessaria e indispensabile, prima di elaborare una dieta.

Test genetici

Test genetici
DNA
tampone salivare

• Test del dna per il controllo del peso forma
• Test per la determinazione dell'attività fisica più appropriata
• Test individuazione all'intolleranza al glutine
• Test individuazione all'intolleranza al lattosio

 

Il concetto di salute e benessere si esplica in ciò che può essere definito un " regime alimentare ideale "; quest'ultimo può variare da un individuo all'altro per variazioni identificate nel nostro genoma ( DNA), che spesso non sono causa di gravi patologie ma causano alterazioni dette polimorfismi genetici, varianti relativamente frequenti nella popolazione generale.

 

In tal caso il controllo del peso, attraverso una dieta personalizzata, ha ulteriori probabilità di successo se basato sullo studio dei geni.

 

Lo Studio si avvale della possibilità di attuazione di test genetici accreditati, mediante tampone salivare, che permettano un miglioramento nelle cure che necessita il paziente, nell'individuazione di varianti per l'esercizio fisico e nella comprensione alla tendenza genetica di predisposizione individuale verso l'obesità.

 

Attraverso i risultati di tali ricerche diagnostiche si potranno sviluppare piani alimentari ulteriormente personalizzati, nella prospettiva di una più ferma complicance del paziente e del suo mirato calo poonderale.

Share by: